Basia Bulat annuncia il nuovo album “The Garden”

The Garden è il sesto album di Basia Bulat, in uscita (via Secret City Records) in digitale il 25 febbraio 2022

  • Ciao Basia, come stai e come stai attraversando questo periodo di ripresa?
  • Hi Basia, how are you and how are you going through this recovery period?

Ciao! Le cose sono molto felici in questi giorni - abbiamo un sacco di neve a Montreal in questo momento e sembra un paese delle meraviglie invernale, e mi dà una ragione per rimanere accogliente dentro!

Hello! Things are very happy these days - we have a lot of snow in Montreal right now and it looks like a winter wonderland, and it gives me a reason to stay cozy inside!


  • E’ un periodo che, nella tua vita, vi sono stati degli accadimenti meravigliosi: diventerai mamma e presto uscirà un disco speciale. Ci vuoi raccontare?
  • It's a period that, in your life, there have been wonderful events: you are going to become a mother and soon you will release a special record. Do you want to tell us about it?


Mi sembra davvero un momento speciale e unico per me in questo momento e ne sono molto grata. A Montreal abbiamo avuto la maggior parte delle cose chiuse in città per un tempo molto lungo, quindi uscire lentamente da quel periodo di tempo e dal mio periodo di recupero con le mie due opere d'arte preferite che ho fatto, il mio bambino e il mio album (il bambino è il numero 1 ma l'album è al secondo posto!) sembra un modo speciale per celebrare molti nuovi inizi e la primavera.


It really does feel like a special and unique time for me right now and I am very grateful for it. In Montreal we have had most things closed in the city for a very long time , so to be slowly coming out of that period of time and my recovery period with my two favourite works of art I have made, my baby and my album (baby is number 1 but album is a close second!) it feels like a special way to celebrate a lot of new beginnings and the springtime.



  • Hai una voce davvero molto importante, probabilmente un vero e proprio dono dell’universo. In questo disco verrà esaltata da musica suonata magistralmente: quanto pensi sia importante che assieme alla voce vi siano anche degli arrangiamenti che vi rendano giustizia?
  • You have a very important voice, probably a real gift from the universe. In this album it will be exalted by music played masterfully: how important do you think it is that together with the voice there are also arrangements that do justice to it?


Grazie mille! Mi sento molto fortunata di poter cantare per vivere e che questo porti felicità alle persone. Ho sempre creduto che la voce e gli arrangiamenti degli strumenti si influenzino sempre a vicenda e non c'è un arrangiamento "corretto" o un complemento alla voce, ma ci sono molti modi in cui la voce e gli strumenti possono armonizzarsi tra loro per aiutare a portare il messaggio più profondo del testo all'ascoltatore. I momenti più eccitanti e trascendenti in qualsiasi registrazione che conosco avvengono quando il cantante, o i cantanti, e gli strumentisti si ascoltano davvero l'un l'altro da vicino per far accadere quell'armonia, l'energia diventa elettrica e la puoi sentire attraverso le tue cuffie. La cosa che amo degli arrangiamenti di questo album è che ogni compositore che ha aiutato con gli arrangiamenti ha davvero voluto creare un sacco di opportunità per quel tipo di armonia, per questi momenti elettrici in cui gli archi e la voce giocano tra loro e si sorprendono a vicenda, e un sacco di spazio per la dinamica in modo che anche la voce possa giocare con la dinamica, e dare spazio ai testi per brillare.


Thank you so very much! I feel very lucky that I can sing for a living and that it brings happiness to people. I have always believed that the voice and the arrangements of the instruments are always going to influence each other and there is no one ‘correct’ arrangement or complement to a vocal but there are many ways that the vocals and instruments can harmonize with one another to help carry the deeper message of the lyrics to the listener. The most exciting and transcendent moments in any recording I know happen when the singer, or singers, and the instrumentalists are really listening to one another closely to make that harmony happen , the energy becomes electric and you can feel it through your headphones. The thing I love about the arrangements on this album is that each composer who helped with the arrangements really wanted to create lots of opportunities for that kind of harmony to happen, for these electric moments where the strings and the vocal are playing with each other and surprising one another, and lots of room for dynamics so that the vocal can play with dynamics also, and give space for the lyrics to shine.


  • Hai rivisitato alcuni brani molto speciali per te: ci vuoi raccontare che veste hai voluto regalare loro?
  • You have revisited some songs that are very special to you: would you like to tell us what was your goal with them?

L'idea della ripresa era molto interessante per me in questo momento in cui il tempo sembrava non avere significato. Volevo fare qualcosa che potesse essere un ringraziamento alle persone che avevano ascoltato la mia musica e sostenuto il mio lavoro dall'inizio della mia carriera. Avevo notato questo impulso artistico di rivisitazione nella musica così come nella poesia e nella pittura, così l'obiettivo all'inizio della sessione di registrazione era di essere giocosi e di esplorare, e vedere quali canzoni pensavamo venissero meglio. La sorpresa è stata che abbiamo finito per amarle tutte!


The idea of the reprise was very interesting to me in this moment that time seemed to have no meaning. I wanted to do something that could be a thank you to the people who had been listening to my music and supporting my work since the beginning of my career. I had noticed this artistic impulse to revisit in music as well as in poetry and painting, so the goal at the beginning of the recording session was to be playful and to explore, and see what songs we thought turned out the best. The surprise was that we ended up loving all of them!


  • Ad accompagnare il lavoro vi sarà “The garden” che è prodotta da produttori immensi. Cosa significa lavorare con gente così straordinaria?
  • Accompanying the work will be "The Garden" which is produced by immense producers. What does it mean to work with such amazing people?


Significa molto! È emozionante poter scambiare idee e collaborare con persone che ho sempre ammirato e rispettato. Nel caso di 'The Garden', il mio primo tour attraverso il Canada è stato con Owen Pallett, quindi mi sembra anche un ritorno al punto di partenza, perché sono in un posto così diverso nella mia vita e nella mia carriera, quindi è un modo molto bello per chiudere quel cerchio.

It means a lot! It is exciting to be able to exchange ideas and collaborate with people I have always admired and respected. In the instance of ‘The Garden,’ my first tour across Canada was with Owen Pallett so it also feels like a full-circle return, because I am in a such a different place in my life and career so it’s a very nice way to close that circle.

  • Vuoi raccontarci di cosa parla questo singolo?
  • Would you like to tell us what this single is about?


I giardini si evolvono e cambiano e sono sempre in crescita. Ho scritto la canzone originariamente in un momento di crepacuore e di esaurimento, e registrandola anni dopo in questo nuovo contesto e prospettiva posso vedere ora che era in realtà una canzone su una svolta - come i primi tulipani che spuntano dalla terra fredda ogni anno, i primi fiori della primavera.

Gardens evolve and change and are always growing. I wrote the song originally in a time of heartbreak and a breakdown, and recording it years later in this new context and perspective I can see now that it was actually a song about a breakthrough - like the first tulips coming up through the cold ground every year, the first flowers of spring.



  • Cosa pensi dell’Italia? Ti piacerebbe esibirti qui?
  • What do you think about Italy? Would you like to perform here?


I LOVE ITALY!!!! In realtà vivo nel quartiere di 'Little Italy' a Montreal, dove ci sono molti caffè e negozi italiani e la gente parla molto l'italiano. Ho avuto la fortuna di suonare a Milano una volta, aprendo per Sufjan Stevens, e una volta ho suonato anche a Ravenna, che è stato un concerto molto bello. Ho avuto un'esperienza molto speciale visitando l'Italia, quindi spero di poter tornare e fare i miei spettacoli nel vostro bel paese un giorno o l'altro. Sto lavorando ad una cover di "Se Telefonando" di Mina, che è una delle mie canzoni preferite di sempre, quindi è un sogno poter eseguire quella cover in Italia un giorno!


I LOVE ITALY!!!! I actually live in the ‘Little Italy’ neighbourhood in Montreal where there are many Italian cafes and stores and the people speak Italian a lot. I have been lucky enough to play in Milan once opening for Sufjan Stevens, and I got to play in Ravenna once as well, which was a very beautiful concert. I had a very special experience visiting Italy so I’m hoping I can come back and do my own shows in your beautiful country someday soon. I’m working on a cover of “Se Telefonando” by Mina, which is one of my favourite songs of all time, so it’s a dream to be able to perform that cover in Italy someday!

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

Nicholas Tasin
instagram icon
back to all posts