Cats On Trees - Please Please Please

Il duo francese formato da Nina Goern e Yohan Hennequin con un nuovo singolo che parla sull'accettare gli altri come sono.

  • Ciao ragazzi e benvenuti su Brots! Come state e come state affrontando la ripresa da un bruttissimo periodo che ha coinvolto inesorabilmente tutti noi?

Hi guys and welcome to Brots! How are you and how are you experiencing this recovery period after a tough year?

Ciao Brots! Grazie per averci ospitato!

Non mentiremo: non è stato per niente facile. L'ultimo anno ci ha sfidato profondamente, personalmente e musicalmente. E' stato necessario lasciarsi andare, guardarsi dentro, come se si dovesse attingere acqua dove non ce n'è.

Infine, questa esperienza ci ha dato la possibilità di raccontare qualcosa di più profondo e intimo.



  • Avete degli ascolti streaming altissimi ed avete catalizzato l’attenzione su di voi con la vostra musica: quale è il segreto della vostra musica?

You have a lot of fans who love your music and there is a lot of attention around you: what’s the secret of your music?

Infatti, non abbiamo segreti. Amiamo la musica, specialmente le melodie che non hanno bisogno di parole. Condividiamo (Malgré Nous) con la gente quello che sentiamo senza barriere. Il pianoforte è un ottimo mezzo per esprimere una vasta gamma di emozioni. Ogni canzone, la nostra scelta di accordi, è la testimonianza di un sentimento singolare. Ci siamo presentati sul palco, nella nostra musica proprio come siamo (anche se non è facile) e siamo riusciti a creare un rapporto di fiducia con le persone che ci ascoltano.

Sono davvero convinta che la verità sia il modo migliore per essere liberi.



  • Noi italiani abbiamo un rispetto reverenziale per la musica straniera, come valutate voi la musica italiana?

In Italy we listen to al lot of foreign music. Did you have the chance to listen to some Italian artists? If so, what do you think about Italian music?

Ho già avuto la possibilità di cantare "Svalutation", la famosa canzone di Adriano Celentano con Thomas Fersen, avete mai sentito quella cover? Se vi perdete sul web potreste trovarla e mi è piaciuto molto cantarla.

Ma a parte la maggior parte degli artisti famosi come Zucchero o Pavarotti, la mia conoscenza è trascurabile.

Per fortuna la lingua inglese è un ponte tra noi e voi e sono abbastanza sicura che ci farete ascoltare i grandi artisti italiani.



  • Per il terzo album, in uscita, vi siete affidati a produttori di livello mondiale. Cosa vuol dire lavorare con i più grandi? Quale è la loro metodologia di lavoro?

For the upcoming third album, you have relied on world-class producers. What does it mean to work with the greatest? What is their working methodology?


Quando abbiamo pensato di produrre quell'album, avevamo già registrato una vasta gamma di idee melodiche a cui eravamo molto legati. Fin dall'inizio, è sempre stato difficile per noi produrre le nostre canzoni con pochi arrangiamenti. Aggiungevamo strati e strati di synth, batteria, piano e cori e alla fine alcune canzoni diventavano indigeste, come una cattiva lasagna! ( senza offesa ;-) )

Il nostro incontro con Liam Howe ci ha permesso di lasciarci andare, dare alle voci, alla batteria e ai pianoforti lo spazio che meritano senza snaturare la nostra musica. Lui è rimasto umile, così come noi e abbiamo costruito, con il procedere delle cose, un rapporto di fiducia con lui. Non eravamo più due ma tre e abbiamo imparato molto! L'alleanza con Spike ha portato la luce finale e la collaborazione è stata semplicemente perfetta. Siamo grati e così impazienti ora...



  • Il vostro singolo “Please, please, please” parla dell’accettare l’altro ma per fare questo prima bisogna accettare se stessi: come si fa?

Your single "Please, please, please" talks about accepting the other person but to do this first you have to accept yourself: how do you do it?

Accettare se stessi è il lavoro più difficile da fare in tutta la vita. Viviamo in una società performante dove i difetti non hanno posto. I risultati sono terribili per l'autostima. Essere indulgenti e gentili con se stessi non significa che si può fare qualcosa, ma mantenere la consapevolezza di vedere la bellezza ovunque. "Sento i fiori nel mio cuore, ogni volta che piangi, fioriscono per te" questa frase nella canzone riprende perfettamente questo modo di pensare.


  • Dato che sentiamo tutti molto la mancanza dei live, ci volete raccontare un aneddoto simpatico di uno dei vostri concerti?

Since we all miss the live shows very much, would you like to tell us a nice anecdote of one of your concerts?


Ricordo il giorno in cui abbiamo suonato al "Paléo Festival". Un festival molto grande e cool in Svizzera. Ci siamo esibiti prima di artisti famosi come Stromae, Jake Bugg, Thirty second to Mars. È stato eccitante e terrificante. Abbiamo suonato alle 2 del pomeriggio sotto un grande tendone, naturalmente a quell'ora tutte le persone stavano pranzando o dormendo. Eravamo completamente soli durante la terza canzone, ma man mano che le cose andavano avanti, abbiamo visto persone che non conoscevano Cats on Trees correre da noi e il tendone si è riempito. Molto rapidamente ci siamo esibiti di fronte a una marea umana. Eravamo solo due sul palco ed è stato davvero impressionante.


  • Avete in programma di venire anche in Italia a suonare questa estate od inverno?

Are you planning to come to Italy to play this summer or winter?

Non vediamo l'ora di suonare di nuovo sul palco.

Ma come ho detto prima, con questo album, abbiamo cambiato il nostro modo di pensare alla nostra musica. Vogliamo creare qualcosa di diverso sul palco, più intimista, organico e poetico. È una sfida raccontare una storia magica con niente. Ma vi prometto che abbiamo pianificato di incontrarci e condividerla con voi! Ci teniamo in contatto

Grazie mille Brots!


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

instagram icon
back to all posts