Covid-19. Il 70% dei Dj si è riqualificato.

Questo è emerso da un sondaggio condotto da pirate.com nel Regno Unito.

A distanza di un anno dall’inizio della pandemia che ha sconvolto il mondo della musica e dell’entertainment.

La notizia che molti DJ ed altri artisti hanno dovuto cambiare percorso di carriera potrebbe ancora essere uno shock per alcuni, ma purtroppo è una brutta verità.

Il 70% dei DJ intervistati è stato costretto a riqualificarsi in altri campi.

Mentre il 29% di questi è passato alla produzione musicale, ben il 26% degli intervistati ha dichiarato che la pandemia li resi meno propensi a intraprendere una carriera nell'industria musicale.

Dal sondaggio comunque sono emersi alcuni aspetti per i quali è stato possibile trarre dei benefici da questa situazione.

Il 67% pensa che la pandemia abbia avuto un impatto positivo sulla propria vita grazie alla possibilità di dedicare più tempo alla produzione musicale.

Un altro vantaggio ampiamente registrato è stato l'aumento dello streaming di DJ su piattaforme come Twitch, sia come un modo per connettersi con i fan che come nuovo flusso di entrate attraverso appunto performance in streaming.

Riguardo alle loro preoccupazioni per il futuro invece, la chiusura dei locali è al primo posto nelle menti di molti DJ.

Altri sono  preoccupati per i viaggi nell’UE, gli spostamenti per le tournée anche quando la situazione si sarà stabilizzata mentre, i pregiudizi nell'industria della musica elettronica nel mondo dello streaming, sono un’altra causa di dubbi e perplessità.

Alla domanda “ Accettereste di suonare in un locale al chiuso nel bel mezzo della pandemia?” il 61% ha detto che l'avrebbe fatto, il 22% ha detto forse e il 17% ha risposto di no.

Questo suggerisce quanto sia forte il desiderio di tornare alla normalità il prima possibile con la consapevolezza però che, questa pandemia ha portato ad un ripristino culturale nel mondo del club, mettendone completamente in discussione la realtà vissuta fino ad un anno fa.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

instagram icon
back to all posts