Dramalove - Dammi Un Segno

DRAMALOVE PRESENTANO IL NUOVO SINGOLO DAMMI UN SEGNO

  • Ciao ragazzi, come state e come state attraversando questo periodo difficile per il mondo? Siamo usciti dalla pandemia e siamo sullorlo di un conflitto mondiale…


ciao a tutti i lettori di BROTS, sí in effetti non sarebbe dispiaciuto un annetto “normale”! Anche se ormai questo termine ha perso il suo significato. Noi continuiamo a scrivere musica come abbiamo sempre fatto, possibilmente raccontando i tempi che corrono, spesso un artista ha una specie di responsabilità nel farsi portavoce delle correnti attuali


  • Vivete a Londra da parecchio tempo…cosa vi portate dalle influenze artistiche che la riguardano? 


Sí Londra è un grandissimo centro pieno d’ispirazione da ogni dove, qui nascono i suoni che diventano moda 5 anni prima rispetto al resto del mondo. È bello lasciarsi attraversare dalla grande e prolifica passione per i concerti live, che qui è tornata in gran quantità già da qualche mese. Siamo tornati a scrivere in italiano durante il lockdown ma sicuramente la cultura inglese fa ormai parte del nostro stile al 100%


  • Dammi un segno” è un brano molto personale, ma che può diventare di ognuno di noi, dato che parla delle perdite umane che ognuno di noi, prima o poi, dovrà affrontare. Estato difficile fare uscire questo brano? 


Sí personalmente è un test ogni volta che la canto, anche perché a me piace immergermi completamente in una canzone mentre la canto in modo da far sì che l’emozione arrivi a chi ascolta. Avevo questa melodia in mente e quando il testo per mio papà è arrivato, la canzone è nata quasi da sè, sono molto contento del risultato.


  • Come avete lavorato alla produzione del singolo?


Abbiamo registrato e prodotto il singolo interamente da casa, qui nel nostro home studio in Inghilterra. Al giorno d’oggi è molto semplice disporre di tutta l’attrezzatura necessaria alla produzione di un disco, nella comodità di casa. Anche perché se esplode una pandemia, non si può andare in studio! Di solito io scrivo il pezzo chitarra o piano e voce, e poi presento l’idea in sala prove agli altri 2 ragazzi, così che la canzone abbia un input da parte di tutti e 3.


  • Siete animali da palco, quanto volete abbracciare le persone questestate?


Letteralmente non vediamo l’ora. Per noi il live è tutto, anzi quasi quasi ogni altra cosa è una scusa per suonare dal vivo. Speriamo in un bel po’ di date in tutta Italia


  • Siete un gruppo molto moderno: quanto contano per voi i social? 


Al giorno d’oggi scrivere una bella canzone è il 10%, se non sei presente sui social media è come se non esisti. Ci piace studiare come funzionano e stare al passo coi tempi, poiché sono tecnologie queste che ogni 6 mesi cambiano le carte in tavola. Al momento Tik Tok e Instagram sono gli strumenti più utili per un artista per farsi conoscere da una nuova audience.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

Nicholas Tasin
instagram icon
back to all posts