Ella Myeers: un anticipo d'estate con "Walah"

“Walah” è il primo singolo di Ella Myeers, brano dal sound electro-pop.

 

  • Ciao Raffaella, come stai e come stai attraversando questo periodo molto complicato per il mondo? Stiamo uscendo (a fatica da una pandemia) e stiamo entrando in venti di guerra…


Ciao Brots!

Il fatto che dopo molti anni la guerra sia ritornata qui in Europa mi spaventa sicuramente, ma sono comunque sicura che tutti gli aiuti concreti e la solidarietà che il mondo sta dimostrando all'Ucraina sia meravigliosa, anche in un momento così triste.


  • Sei giovanissima e hai deciso di cambiare vita andando ad abitare a Milano, cambiando ambiente e persone. Come è stato questo momento? Ti ha arricchito umanamente? 


Esco da un periodo bello importante, dopo la pandemia non mi aspettavo sicuramente la guerra.

Non è stato molto facile cambiare ambiente e persone, staccarmi dalle mie radici. 

Un crollo dovuto da più situazioni, si sa gli artisti poi sono un po’ strani 

In questi casi, avere una famiglia tanto disponibile come la mia credo sia davvero una grande fortuna. 


  • Ero in una località di mare, stavo passeggiando e vedo due ragazze in costume camminare. Da un balcone lì vicino sento due ragazzi fischiare…credi che si possa cambiare questa tendenza? Nel tuo singolo “Walah” parli proprio di questo…


Non so se potrà mai cambiare, forse sì, ma si tratta di un cambiamento sociale e quindi lento. Ciò che dico nel singolo lo dico infatti ad altre ragazze, a noi tutte donne, è a loro che voglio essere vicina e ricordare che non siamo noi il problema.

 

  • E’ da moltissimo tempo che lavori per un suono caratteristico: come pensi di esprimerti al meglio e su cosa devi e puoi migliorare?


Ho tutto da migliorare ancora, sto lavorando al suono che amo e con cui mi sento più a mio agio. Questo primo singolo è stato un esperimento, in futuro sarà tutto nuovo.


  • Che rapporto hai con chi ha prodotto questa canzone e come avete lavorato?


Io e Sabatino Salvati ci conosciamo ormai da anni, Walah è nata in maniera molto spontanea. Grazie a lui ho avuto modo di conoscere l’autore del singolo, Giuseppe Panza, un ragazzo brillante. Siamo tutti in ottimo rapporto. 


  • Credo che tu non veda l’ora di cantare live. Hai già qualche appuntamento estivo?

 

La voglia di cantare Live è tantissima, è appena uscito il primo singolo quindi credo sia presto per parlare di date. 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

Nicholas Tasin
instagram icon
back to all posts