Emma Muscat - Meglio di sera

Il nuovo singolo di Emma Muscat realizzato con Astol e Alvaro De Luna.
  • Ciao Emma, come stai e come stai attraversando questo periodo di ripresa?

La ripresa mi dà speranza, la sensazione è quella di avanzare di più ogni giorno. Vorrei che questa possa essere la nostra estate. Dopo un periodo iniziale in cui la mia vita si era quasi fermata, in questi mesi difficili ho continuato a scrivere musica nuova. La tecnologia è stata fondamentale nel contatto con produttori e collaboratori. È stato come vivere di nuovo, anche se a distanza. Quello che ho imparato è che non bisogna mai dare nulla per scontato.


  • Arriva l’estate e tu sei sempre presente: che effetto ti fa di essere un sole per i tuoi fans? Meglio di sera è spensieratezza dopo un periodo difficile…

Per me il sostegno dei miei fan è la cosa più importante, sentirli vicini mi rende davvero felice.

“Meglio di sera” parla di una sera d’estate, una serata di festa vissuta insieme ai propri amici. Una situazione che potrebbe essere normale, ma che in questo momento particolare sembra strana, anche se ricca di gioia. Volevo trasmettere emozioni positive in questo anno così difficile.


  • Sei accompagnata da due artisti bravissimi: ce ne vuoi parlare?

Nel nuovo singolo torno a collaborare con Astol dopo il successo raggiunto l’estate scorsa con “Sangria”, con lui è nata anche una bella amicizia. Il valore aggiunto di quest’anno è Alvaro de Luna: un cantautore spagnolo, famoso nel panorama musicale mondiale, che ha regalato al brano un tocco internazionale. La cosa curiosa è che siamo tre artisti di origine diversa: Malta, Italia e Spagna. Questo per me è qualcosa di pazzesco, le contaminazioni mi rendono sempre molto orgogliosa.


  • Sei giovane ma stai riuscendo a trovare una tua identità artistica: quanto lavoro di ricerca hai dovuto fare?

È un lavoro di ricerca continuo. Non smetto mai di scrivere, di lavorare a nuova musica. Prendendo ispirazione da tutto ciò che vivo, la mia direzione artistica cambia in continuazione, non riuscirei a definirmi all’interno di un unico genere, perché mi ritengo versatile e non voglio in qualche modo limitarmi. In più mi concentro sempre minuziosamente sul mio lavoro, mi reputo una perfezionista.


  • L’attività live è mancata un sacco: quanta voglia hai di riabbracciare i tuoi fans?

Tantissima! Partecipare a Battiti Live e a Radio Bruno Estate è stata una prima opportunità per poter tornare sul palco e incontrare alcuni di loro. Spero ce ne saranno altre, sono pronta ad accoglierle e a cantare insieme al mio pubblico.


  • Un augurio che vorresti fare alle persone che leggeranno questa intervista?

Mi auguro che tutti possano realizzare tutti i loro sogni e passare l’estate migliore della loro vita!

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

instagram icon
back to all posts