"David chi?" è il nuovo singolo di N.A.I.P.

Dopo X Factor, N.A.I.P torna con un nuovo singolo che si intitola "David Chi?".
  • David, chi? è un viaggio su Marte. Ho parlato con un mio amico che ha studiato proprio queste cose e mi ha fatto capire come statisticamente è probabilissimo che da qualche parte vi sia della vita nello spazio. Tu cosa ne pensi a riguardo?


Sono convito che esista la vita nella spazio, in base a ciò che dicono anche molti esperti.  Esistono molte forme di energia nell’universo dubito fortemente che noi siamo l’unica forma di vita.


  • David sono più personaggi: Bowie, Guetta...ti piace disorientare facendoci dire proprio “Chi”?


Mi ha stimolato molto questa cosa… è nata così,  improvvisando musica ed è scoccata la scintilla.

Immagino come un portale di accesso, una specie di nome utente  e password dove ognuno mette la propria per accedervi.

La cosa bella è che non ce n’è una giusta o sbagliata per poter entrare. 

Ed è questo la bellezza dell’arte, lasciare il libero arbitrio…non c’è una risposta sbagliata.



  • Nel brano vi è la partecipazione di una ragazza talentuosissima che è Galea...come la hai conosciuta e cosa pensi nei suoi riguardi?


E molto matura per l’età che ha, possiede una certa sensibilità come persona ed una voce splendida. 

Quando si è ipotizzato di inserirla nelle strofe della canzone,  io ero molto contento e la cosa più bella e devo dire non così scontata, è che le nostre voci si sono sposate benissimo assieme al sound del brano.



  • Hai affrontato un’esperienza difficile come quella di X Factor...puoi raccontarci una giornata tipo lì? Ci sono dei ritmi davvero assurdi, mi hanno detto…


Una giornata tipo alternava attività di marketing ed attività dedicate prettamente alla musica, quindi alle ore di sala prove si affiancavano molte di servizi fotografici, video ed interviste.

Io ho vissuto questa situazione in modo un pò anomalo perché per poter dedicarmi maggiormente alla produzione musicale la mattina alle cinque avevo già indossato le mie cuffie e mi immergevo nel lavoro fino alle 10. Poi dopo aver svolto le varie attività la sera mi riascoltavo il materiale prodotto al mattino.



  • Questo singolo anticipa un nuovo disco?


Per la prima volta nella mia vita ho scritto, prodotto ed arrangiato brano in una settimana; solitamente tra una cosa ed un’altra per questo processo ci metto circa un anno. 

Questo brano è pensato come singolo fine a a se stesso. 

A settembre traccerò come si suol dire  una linea di tutto quest’anno sarà un pò uno spartiacque tra il tuo estivo e la pausò per quello invernale inizierò  e li inizierò a lavorare sul materiale per il nuovo album.



  • Hai in programma dei live estivi? 


Certamente. Inizierò qui a breve; il 18 giugno a Milano, il 20 a Pesaro.

Questa  sarà una cosa molto particolare, un incrocio tra musica ed un cortometraggio; il 25 giugno sarò a Roma e poi un pò per tutta Italia.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

instagram icon
back to all posts