“There Is No Neil Frances”, il nuovo disco dei Neil Frances

Neil Frances, il duo di Los Angeles composto da Jordan Feller e Marc Gilfry, escono con un nuovo album: ‘There Is No Neil Frances‘,

  • Ciao, come state e come state attraversando questo periodo…incerto?

Hey, how are you and how are you going through this...uncertain time?


Hello! We are doing surprisingly well. We’ve been very lucky through this period. 


Ciao! Sta andando sorprendentemente bene. Siamo stati molto fortunati in questo periodo. 



  • Nell’incertezza è nato un album…volete parlarne?

In the uncertainty you created a new album... do you want to talk about it?


The album is more than just a collection of songs. It’s meant to be listened to from start to finish. It represents a journey from low to high, from insect to angel. 


L'album è più di una semplice raccolta di canzoni. È destinato ad essere ascoltato dall'inizio alla fine. Rappresenta un viaggio dal basso verso l’alto, dall'insetto all'angelo. 



  • La realizzazione di se stessi è un lavoro che si deve fare ogni giorno della propria vita…voi avete addirittura realizzato un disco per parlare di ciò. Il segreto è non sentirsi mai appagati? 

Self-fulfillment is a job you have to do every day of your life...you have even made a record to talk about it. Is the secret to never feeling fulfilled?


That’s an interesting question. I think that partly the secret is that you should not seek happiness or fulfillment. Your goal in life should not be “I want to be happy, or I want to be fulfilled.” You should seek something in life that is beyond yourself. 


Questa è una domanda interessante. Penso che in parte il segreto sia che non si dovrebbe cercare la felicità o l'appagamento. Il tuo obiettivo nella vita non dovrebbe essere "voglio essere felice, o voglio essere realizzato". Dovresti cercare qualcosa nella vita che è al di là di te stesso. 


  • Lavoro anticipato da “Be free” e “Finding rhytm”...volete parlarci di questi brani?

Work anticipated by "Be free" and "Finding rhytm"...would you like to tell us about these tracks?


 “be free.” Is a song that started with a bass riff. There is a great remix of the Lou Pride song called “I’m com’un home in the morn’un” by DJ Disney D (someone difficult to find much information about) that inspired this bass riff. Both the remix and the original have this steady and repetitive bass riff that locks the groove in the song. That’s what we wanted to achieve and so we wrote a bass riff that was similar, added drums, some synthesizers, and voila.


“finding rhythm” is a song that we wrote over a zoom session. We thought writing over a zoom conference would not work, but we were determined and found a way to do it. The fact that we were able to work from different parts of the world and still achieve what we did was a surprise. We made a really great team and we wrote the song very quickly, I think it might have been only 1 session. The synthesizer falls in and out of rhythm with the rest of the track in certain moments, and thats meant to symbolize the difficulty in finding a daily rhythm in a relationship.


“Be free” È una canzone che è iniziata con un riff di basso. C'è un grande remix della canzone di Lou Pride chiamato “I’m com’un home in the morn’un” by DJ Disney D  (qualcuno di cui è difficile trovare molte informazioni) che ha ispirato questo riff di basso. Sia il remix che l'originale hanno questo riff di basso costante e ripetitivo che blocca il groove della canzone. Questo è quello che volevamo ottenere e così abbiamo scritto un riff di basso simile, aggiunto la batteria, alcuni sintetizzatori e voilà.


“finding rhythm” è una canzone che abbiamo scritto durante una sessione di Zoom. Pensavamo che scrivere un brano utilizzando Zoom non avrebbe funzionato, ma eravamo determinati e abbiamo trovato un modo per farlo. Il fatto che siamo stati in grado di lavorare da diverse parti del mondo e ottenere comunque quello che abbiamo fatto è stata una sorpresa. Abbiamo formato una grande squadra e abbiamo scritto la canzone molto velocemente, penso che sia stata solo 1 sessione. Il sintetizzatore entra ed esce dal ritmo del resto del brano in certi momenti, e questo vuole simboleggiare la difficoltà di trovare un ritmo quotidiano in una relazione. 



  • Per l’appunto avete collaborato con Grae…come è nata questa collaborazione?

You collaborated with Grae...how did this collaboration come about?


To be honest, it was suggested by our label and we hadn’t even heard of her before that. But once we became aware and listened to her music, we knew we wanted to work with her. Sometimes it just clicks with certain people. It doesn’t matter that still, to this day, we’ve never met in person, we’ve become fast friends. We even somehow managed to make a music video together from afar. That’s not easy to do with someone whose taste you don’t trust. We are aligned on many things. 


Ad essere onesti, è stata suggerita dalla nostra etichetta e non avevamo nemmeno sentito parlare di lei prima di allora. Ma una volta che siamo venuti a conoscenza e abbiamo ascoltato la sua musica, sapevamo di voler lavorare con lei. A volte con certe persone scatta semplicemente qualcosa. Non importa che ancora oggi non ci siamo mai incontrati di persona, siamo diventati subito amici. In qualche modo siamo anche riusciti a fare un video musicale insieme da lontano. Non è facile farlo con qualcuno di cui non ti fidi. Siamo allineati su molte cose. 



  • Siete reduci da tour sold-out…cosa vuol dire fare live anche in un momento di così forte difficoltà?

You are back from sold-out tours...what does it mean to do live events even in such a difficult moment?


We are actually going on tour! We start next week. We’ll let you know how it goes.


Stiamo davvero andando in tour! Iniziamo la prossima settimana. Vi faremo sapere come va.



  • Se doveste lanciare un messaggio a chi vi legge cosa direste? 

If you had to send a message to those who read you, what would you say?


Stay strong and play long!

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

Nicholas Tasin
instagram icon
back to all posts