'Noi Suonavamo In Un Gruppo Rock' Caleido

Caleido ci racconta il nuovo singolo (nostalgico) 'Noi Suonavamo In Un Gruppo Rock' e il ritorno alla vita del live

Ciao e benvenuto su Brots! Come stai e come stai attraversando questo momento di ritrovata spensieratezza?

Ciao, tutto bene grazie, questo è un periodo positivo quindi diciamo che non posso lamentarmi.

Sei uscito recentemente con un singolo “Noi suonavamo in un gruppo rock” che parla dinostalgia...che cos’è per te la nostalgia?

La nostalgia per me è quella che ho messo nella canzone, sono ricordi che sanno in qualche modo farti fare un sorriso e qualche volta far scendere una lacrima.
Io ammetto che ultimamente sto sfruttando la nostalgia per scrivere canzoni e devo dire che èun’ottima ispirazione.

Come è nata questa canzone?

“Noi suonavamo in un gruppo rock” è nata in maniera del tutto naturale, stavo guardando su youtube un live dei Pulp e una volta finito mi sono messo a scrivere un pensiero sul computer.Questo pensiero parlava di me, di come ero, di cosa avevo qualche anno fa e di come adesso tante cose sono mutate e tante altre finite.
Questo flusso di coscienza finiva con la frase “Noi suonavamo in un gruppo rock” e dopo pochigiorni quella frase è diventata il titolo della canzone.

Come avete lavorato alla produzione?

Io avevo già le idee abbastanza chiare su come dovesse essere la canzone finita.
Diciamo che è stato un lavoro basato su dei dettagli che dovevano essere sistemati per farlasuonare moderna senza però perdere quella vena rock che caratterizza la canzone.
Un lavoro molto di fino oserei dire.

Sei nella famiglia di Pulp music che sta raccogliendo un sacco di talenti interessanti: come ti stai trovando?

Molto bene, sono stato uno dei primi ad entrare in Pulp; inizialmente solo come autore e dopo poco anche come artista. Pulp è una gran bella famiglia, è meraviglioso farne parte.

Farai attività live quest’estate? Sappiamo che non starai mai fermo!

Sto portando le canzoni in giro ormai da mesi, mi piace molto la dimensione live, credo sia il mio posto preferito.
Le attività che farò saranno suonare dal vivo e continuare a scrivere come un matto perché nonriesco mai a smettere.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

Nicholas Tasin
instagram icon
back to all posts