'No words' Il nuovo singolo di Rhodes

RHODES ritorna con il nuovo straordinario singolo "No Words"

Hello and welcome on Brots! How are you and how are you going through this complicated time for all of us?

Ciao e benvenuto su Brots! Come stai e come stai vivendo questo momento complicato per tutti noi?


Hi, thank you very much for having me, I appreciate it. I’m really good thank you, very excited to be releasing new music and finally begin the next chapter. The last couple of years have been very strange for all of us and whilst its been unbearable at times and caused unimaginable suffering I do feel that its allowed us all to gain a little perspective on life and focus our energy on the things we find most important. 


Ciao, grazie mille per avermi invitato, lo apprezzo molto. Sto davvero bene grazie, sono molto eccitato di rilasciare nuova musica e finalmente iniziare il prossimo capitolo. Gli ultimi due anni sono stati molto strani per tutti noi e mentre è stato insopportabile a volte e ha causato una sofferenza inimmaginabile, sento che ci ha permesso di guadagnare un po' di prospettiva sulla vita e concentrare la nostra energia sulle cose che troviamo più importanti. 



Your brand new single No words is really very beautiful and means a big change for you. Would you like to tell us what the song is about?

Il tuo nuovo singolo No words è davvero molto bello e significa un grande cambiamento per te. Vuoi dirci di cosa parla la canzone?


Thank you so much for the kind words. I wrote the song at the beginning of autumn 2021, I’d woken up from a very vivid dream and it was one of those where you cannot tell what is real or not. I was struck by this super intense feeling of loss and I knew I had to try and capture the emotions I was feeling in the moment. We were in lockdown in London so I had a little piano set up in my bedroom at home so I rolled out of bed and started looping around the chords whilst jotting down all the little fragments of the dream I could remember. Ultimately the feeling was that no matter what I said or did, nothing could turn the dream in to reality. That was kind of it! Super simple… I wish all songs came that easily!!


Grazie mille per le gentili parole. Ho scritto la canzone all'inizio dell'autunno 2021, mi ero svegliato da un sogno molto vivido ed era uno di quelli in cui non puoi dire cosa sia reale o meno. Sono stato colpito da questa sensazione super intensa di perdita e sapevo che dovevo cercare di catturare le emozioni che stavo provando in quel momento. Eravamo in isolamento a Londra, quindi avevo un piccolo pianoforte nella mia camera da letto a casa, così mi sono alzato dal letto e ho iniziato a suonare in loop gli accordi mentre annotavo tutti i piccoli frammenti del sogno che riuscivo a ricordare. Alla fine la sensazione era che non importava cosa dicessi o facessi, niente poteva trasformare il sogno in realtà. Era più o meno così! Super semplice... Vorrei che tutte le canzoni fossero così semplici!



How did you work on the production of the single?

Come hai lavorato alla produzione del singolo?


I had a very simple demo that I made on the day I wrote the song with Piano, a little mellotron cello and my vocal but I knew I wanted the recording to feel more than just a home demo… A friend in London who owned a studio owed me a favour and because I’d already finished the album and spent all the money! I called in the favour and he let me use his beautiful room and grand piano to capture the song so we could tag it on to the album. My producer Rich Cooper and I wanted to capture the rawness of the song as much as we could so we set out to keep those original elements in tact and just add a few more little things in the moment as we were recording. An amazing producer/ mixer called Ash Workman ended up finishing the song and he added a few more textures (like a cowbell in the last chorus, which I LOVE!) whilst always trying to retain the sparseness of the original demo!


Avevo un demo molto semplice che ho fatto il giorno in cui ho scritto la canzone con pianoforte, un piccolo violoncello mellotron e la mia voce, ma sapevo che volevo che la registrazione fosse più di un semplice demo casalingo... Un amico a Londra che possedeva uno studio mi doveva un favore e poiché avevo già finito l'album e speso tutti i soldi! Ho chiesto il favore e mi ha lasciato usare la sua bellissima stanza e il suo pianoforte a coda per catturare la canzone in modo da poterla inserire nell'album. Il mio produttore Rich Cooper ed io volevamo catturare la crudezza della canzone il più possibile, quindi abbiamo deciso di mantenere gli elementi originali e aggiungere solo alcune piccole cose al momento della registrazione. Un fantastico produttore/mixer di nome Ash Workman ha finito per finire la canzone e ha aggiunto alcune nuove texture (come un campanaccio nell'ultimo ritornello, che io ADORO!) cercando sempre di mantenere la spartanità del demo originale!



You had a huge success with the single Let it all got; where you collaborated with a wonderful artist: Birdy. How was that song born and can you tell us an anecdote of your collaboration?

Hai avuto un grande successo con il singolo Let it all got; dove hai collaborato con un artista meraviglioso: Birdy. Come è nata quella canzone e puoi raccontarci un aneddoto della vostra collaborazione?

 

Yes I Love the song and all of the good fortune and opportunity it has brought me. Birdy and I met through a mutual colleague in the music industry here in the UK and we just got on super well… the idea of writing together was mentioned and we were both very in to the idea although there was no real intention to what we would create or be collaborating on. The song was written one afternoon at Sarm studios in London and originally Birdy cut the vocal for the whole song… I remember being totally blown away by her voice, she just nailed the whole thing in one take. Originally the song was going to be her own single on her album but after a couple of weeks living with the song we started thinking about how cool it’d be to try it as a duet and the rest is history! 


Sì, amo la canzone e tutta la fortuna e l'opportunità che mi ha portato. Io e Birdy ci siamo incontrati tramite un collega comune nell'industria musicale qui nel Regno Unito e siamo andati molto d'accordo... l'idea di scrivere insieme è stata menzionata ed entrambi eravamo molto interessati all'idea anche se non c'era una vera intenzione di creare o collaborare. La canzone è stata scritta un pomeriggio negli studi Sarm di Londra e originariamente Birdy ha inciso la voce per l'intera canzone... Ricordo di essere stato totalmente spazzato via dalla sua voce, ha fatto tutto in una sola ripresa. Originariamente la canzone doveva essere il suo singolo nel suo album, ma dopo un paio di settimane di convivenza con la canzone abbiamo iniziato a pensare a quanto sarebbe stato bello provarla come duetto e il resto è storia! 



What do you think about Italy and would you like to do a concert here?

Cosa pensi dell'Italia e ti piacerebbe fare un concerto qui?


I am honestly desperate to come to Italy, not only to perform but to meet people and experience the culture. I have a half brother and sister who are Italian and even though I’ve travelled to some of the furthest corners of the earth with my music, I’ve never been to Italy!! I’m just waiting for my invite haha. 


Onestamente ho un disperato bisogno di venire in Italia, non solo per esibirmi ma per incontrare persone e sperimentare la cultura. Ho un fratellastro e una sorella che sono italiani e anche se ho viaggiato in alcuni degli angoli più lontani della terra con la mia musica, non sono mai stato in Italia! Sto solo aspettando l’invito haha. 



What do you think about the advent of new ways to promote music like NFT?

Cosa pensi dell'avvento di nuovi modi di promuovere la musica come NFT?


I’d be lying if I said I understood the world of NFT!! Please can someone explain it to me? Having said that I do think there are many pros and many cons to the digital world and how it effects music and art… the main pro for me is just how easily accessible everything is to new and wonderful audiences but what comes with that is the need for more more more and short attention spans!! I just hope that true art remains and retains its integrity. I’m sure it will. 

Mentirei se dicessi di aver capito il mondo di NFT! Per favore, qualcuno può spiegarmelo? Detto questo, penso che ci siano molti pro e molti contro nel mondo digitale e nel modo in cui influisce sulla musica e sull'arte... il pro principale per me è quanto tutto sia facilmente accessibile a un nuovo e meraviglioso pubblico, ma ciò che ne consegue è il bisogno di più, più, più e brevi tempi di attenzione! Spero solo che la vera arte rimanga e mantenga la sua integrità. Sono sicuro che sarà così. 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

Nicholas Tasin
instagram icon
back to all posts