"Ribelli altrove" è il nuovo singolo dei The Bastard Sons of Dioniso

"Ribelli altrove” è il nuovo singolo che anticipa il nuovo album di inediti di The Bastard Sons of Dioniso.

  • Come va e come state attraversando questo periodo di ripresa per il nostro paese?


Non avevo potuto esibirci live abbiamo concentrato il nostro tempo nella produzione e nella registrazione di nuovo materiale. 

Rispetto alla normalità questa situazione ci ha permesso di dedicare più tempo alla fare realizzativa facendo il tutto con molta tranquillità e più cura nei dettagli, senza l’obbligo di tempistiche e scadenze dettare a volte dal doversi poi esibire dal vivo. 

Il lavoro in studio si è concretizzato con i  2 singoli usciti che anticipano il nuovo album.


  • Avete prodotto 7 album ed ora sta per arrivare l’ottavo...guardando il vostro percorso quanta strada è stata percorsa?


Da quel 15 agosto del 2003 giorno in cui la band si è formata ne sono successe di cose. 

Noi ci conoscevamo già da un paio d’anni, ognuno con il proprio percorso musicale e quel giorno decidemmo di unirli e proseguire insieme per questa nuova strada.

In 18 anni ne abbiamo percorsi di km, potremmo dire che sommandoli è come averfatto il giro del mondo.

Con oltre 700 concerti sempre uniti a proporre la nostra musica fatta di semplici ingredienti: le nostre 3 voci, il basso, la chitarra e la batteria; tutti mescolati insieme per creare il nostro sound, giocando con i testi che a volte possono sembrare complessi, ma hanno sempre un loro messaggio che la gente può cogliere.



  • Siete arrivati alla ribalta dopo aver partecipato ad X Factor: è una esperienza importante...con il senno di poi rifareste quella esperienza?


L’esperienza sicuramente da rifare perchè grazie ad essa si sono aperte delle opportunità ed anche la visibilità che ne è maturata a livello mediatico e nazionale è stata importante.



  • E’ uscito il vostro nuovo singolo “Ribelli altrove” e voi un po’ ribelli, almeno nel sound lo siete sicuramente. Dove si trova il coraggio di ribellarsi alla vita?


Questo brano voleva raccogliere l’energia delle persone che si trovano ad affrontare momenti difficili. Quella forza, quell’energia che scaturisce da queste situazioni per superare gli ostacoli che la vita ci presenta. Volevamo che chi ascolta questa canzone trovi questa energia, si senta ispirato. Ribellarsi significa agire, non rimanere passivi, un pò come il senso del rock n roll stesso. 



  • Voi siete animali da palco e avete fatto un sacco di concerti. Quanto vi è mancata l’esperienza live? Suonerete presto dal vivo?


Abbiamo in programma diversi concerti tra cui Suoni di Marca a Treviso dove il 7 Agosto suoneremo assieme a “ I Ministri”.


  • Una domanda che mi sorge spontanea...in un gruppo ci sono più teste ed è difficile durare nel tempo: quale è il segreto della vostra coesione?

L’amicizia prima di tutto ed  avere sempre un obbiettivo comune ha sempre fatto la differenza. 

Il legame con le persone conosciute in questi anni che ci continuano a seguire. Tra noi siamo sempre uniti i primi guadagni li abbiamo sempre investiti nella band e questo ci ha permesso con il tempo di crescere.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

instagram icon
back to all posts