Virginio: il nuovo singolo "Rimani"

Virginio presenta “Rimani” il nuovo singolo
  • Oggi siamo in compagnia di Virginio Simonelli che ci presenta il suo nuovo singolo “Rimani”. Come stai e come stai attraversando questo periodo un po' delicato per tutti noi? ‘

Guarda, sto bene, per fortuna tutto a posto. Siamo tutti un po' provati, questo credo che valga per ogni tipo di categoria e per ogni tipo di persona. Adesso si comincia ad essere parecchio provati, questo sì. Però, ecco, bisogna essere ottimisti e continuare ovviamente su quello che dobbiamo fare, e io sono qui con te anche per questo.

  • È da molto tempo che non pubblicavi tua musica: mi pare addirittura dal 2015, quando avevi pubblicato “Hercules”. Hai incominciato però nel frattempo anche un'attività importante autorale, infatti sei stato autore di tantissimi artisti tra cui Laura Pausini. Ci ha incuriosito molto. Come mai hai deciso per molto tempo di lavorare più come autore che come cantante, non uscendo più con tua nuova musica?

Allora, io ho pubblicato solo dei singoli in questi ultimi anni perché diciamo che sentivo l'esigenza di dedicarmi completamente alla scrittura […]. L'arte, mi permetto di dire, è fatta non soltanto di riflettori, ha bisogno di coni d'ombra e anche semplicemente di mettersi a lavorare […] come un artigiano. Io sono sempre stato un cantautore, quindi ho sempre scritto sia testi che musica. Ho dovuto seguire un po’ quello che era il mio istinto ed esplorare quindi la parte di autore anche per altri artisti. Questa cosa, nel farla, mi ha preso anche un po’ la mano, nel senso che è arrivato questo singolo con Laura Pausini e Kylie Minogue che mi ha aperto ovviamente tutta una serie di strade che io sarei stato sinceramente un pazzo a non esplorare. Mi ha portato in tutto il mondo, fino poi nel 2018 a vincere un Latin Grammy, quindi diciamo che è stato essenziale. Io credo che l'arte, la creatività, sia fatta anche di questo, non necessariamente soltanto di riflettori televisivi o quant'altro. Adesso, in questo momento, ho sentito l'esigenza di ricominciare a portare anche le canzoni con la mia voce, e così è nata “Rimani”.

  • Tra il resto, devo farti davvero i miei complimenti perché in questo periodo ho visto anche una risposta verso tante persone che, ad esempio, ti lanciavano delle “frecciatine” poco eleganti. […] Secondo me, tu sei stato molto elegante. A queste persone che un po' ti hanno sottovalutato, cosa vorresti rispondere?

Niente. Niente perché, veramente, ritengo queste cose che accadono così anche poco interessanti. Quindi sì, assolutamente nulla.

Virginio
  • È uscito il tuo nuovo singolo “Rimani” che mi ha colpito molto perché, appena l’ho ascoltato, ho pensato che questo è un pezzo che, probabilmente, a Sanremo avrebbe lottato sicuramente per le prime posizioni […]. L’intento era riuscire a sorprendere? Perché questo è proprio un brano, secondo me, forte.

Ti ringrazio. […] Ti dico una cosa. Nella mia vita io sono abbastanza misurato, quindi ad esempio attento ai passi e tutto quanto. Nella musica no. A livello di scelte di canzoni, quando scrivo intendo, mi riferisco a questo. Perché poi con me ho una squadra di persone che per fortuna mi aiuta. Anzi, li ringrazio, perché sono per me fondamentali. Però, diciamo, mi lascio anche trasportare da una canzone, e con la mia etichetta discografica, MP Film, abbiamo provinato tanti brani perché io scrivo in continuazione. Però questa canzone tornava sempre, mi richiamava, si attaccava proprio sul cuore, e quindi ho capito che bisognava pubblicarla. Era il momento: mi chiedeva proprio di nascere, come un figlio, e quindi a questo punto è stato per me quasi una necessità. Ti ringrazio di questi complimenti, comunque.

  • Di nulla, meritati. Ci vuoi parlare di cosa parla e come è nata questa canzone?

Certo. “Rimani” è una canzone che parla, fondamentalmente, di libertà. […] Ovviamente parla della mia vita, è una storia personale. E sai, ci sono delle storie che viviamo che ad un certo punto arrivano ad una fine e non ce ne rendiamo conto. O magari ce ne rendiamo conto, però non abbiamo il coraggio di prendere “armi e bagagli” e affrontare una nuova strada, perché ovviamente restare nella nostra zona di comfort è sempre più facile. Ad un certo punto, anche se è stata una storia molto importante, bisogna avere il coraggio anche di andare avanti. Questa presa di coscienza significa anche affermare sé stessi e quindi a quel punto essere liberi. Per questo “Rimani” parla di libertà.

  • Bella risposta! Ora tu sei uscito con questo nuovo singolo, probabilmente ne usciranno anche in futuro altri. Siamo in una situazione ovviamente complicata, come sai con il Covid non si potrà probabilmente presentare, ancora per abbastanza tempo, in live i propri lavori. Tu hai intenzione di ovviare a questa cosa, magari con qualche evento streaming?

Durante il primo lockdown ho organizzato un intero concerto in streaming per la mia città, la città di Fondi, che era diventata una zona rossa con tanti contagi, per fortuna completamente superata. È una cosa che ho fatto, hanno partecipato poi tanti amici, da Masini a Noemi, Arisa, Chiara Galiazzo e Paola Iezzi. È quindi un'idea che ho sempre in testa, vedremo che cosa succederà. Perché, sai, ovviamente bisogna anche un po’ capire come evolvono le cose. Speriamo, sinceramente, di tornare presto sui palchi. Perché ci stiamo “suonando sotto”, come si dice in gergo.

  • Hai in lavorazione ora un album di inediti in prossima uscita?

Sì, stiamo lavorando all'album. Ovviamente “Rimani” è il primo passo di questo nuovo percorso, e quindi non vedo l'ora man mano di raccontare tutti i passi. Certo, questa canzone è un primo passo importante, sono molto molto contento che stia piacendo. Sento proprio le persone già tanto affezionate a questa canzone, come se fossero un po’ “assetate” di questo tipo di canzone, e quindi questo mi rende molto contento.

  • Io ti ringrazio davvero tantissimo per aver risposto alle nostre domande. Noi ti apprezziamo davvero tanto come artista, quindi ti auguriamo il meglio. Grazie, e ti salutiamo.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

instagram icon
back to all posts